AIDO Provinciale Udine

www.aido.it/latisana__ud_
« indietro

Paolo Miano s'iscrive all'AIDO

23/01/2017

Donare è uno degli aspetti più belli della vita, poterlo fare anche post mortem non può che rendere orgogliosi”: è quanto detto da Paolo Miano, indimenticabile giocatore dell’Udinese calcio dei tempi di Zico e oggi preparatore atletico dello stesso team al fianco del mister Luigi Delneri. Per iscriversi all’AIDO, associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule Miano ha scelto le sue Valli del Natisone. Al suo fianco il sindaco di San Pietro al Natisone, Mariano Zufferli, e il dirigente del sodalizio Daniele Damele. Miano ha anche affermato che “occorre dare più visibilità alla cultura del dono e anche alle valli del Natisone, territorio da valorizzare e far conoscere”.
Parole che si sono rivelate musica per Massimo Medves, presidente di Vallimpiadi che ha promosso una serata utile anche a illustrare le prossime iniziative di quest’associazione, ma anche di Natisone outdoor (rappresentata da Luca Bosco), Forum Iulii trail (Massimiliano Iacuzzi), Trail delle Valli del Natisone (Amedeo Sturam), Tremendi run (Romano Paludgnach e Fabrizio Domenis), Traveler Darts (Daniele Trinco), Matadown (Stefano Gabbaglio).
Presenti alla serata anche il sindaco di Moggio Udinese, Giorgio Filaferro, e rappresentanti di Euretica e Friul Tomorrow nell’unico obiettivo di sensibilizzare tutti sulla donazione di organi e la ricerca scientifica contro il cancro proprio partendo dalle Valli del Natisone e dal desiderio di promuovere le medesime.

torna su