AIDO Provinciale Caserta

www.aido.it/caserta__provinciale_
« indietro

IL DONO E L'IMPOSSIBILE - Piedimonte Matese

29/09/2017

29  settembre ÷ 1 ottobre
IL DONO E L’IMPOSSIBILE
Festival dell’erranza – V Edizione
Piedimonte Matese

PROGRAMMA

Venerdì 29 settembre
11.00 Massimo Cacciari
17.30 Maria Clara Restivo
18.15 Gennaro Matino
19.00 Donatella Di Pietrantonio
19.45 Mauro Francesco Minervino
21.00 Berberé trio in concerto

Sabato 30 settembre
11.00 Suor Raffaela letizia
11.45 Giorgio Agnisola
12.30 Giuseppe limone
17.30 Guglielmo Venditti, A.I.D.O.
18.15 Christiana Ruggeri
19.00 Bruno Arpaia
19.45 Massimo Onofri
21.00 Bisogno, Ca passo, De Marco Trio con Fabrizio Bosso

Domenica 1 ottobre
10.45 Alfredo Valeri
11.15 Terra di Lavoro Ripartire dalla cultura
11.45 Lidia Massari
12.30 CAI (Club Alpino Italiano)
13.00 Le foto più belle della nostra terra

Nei giorni del festival mostra fotografica Epifanie a cura di Antonio Biasiucci.

 

Il tema di questa edizione riguarderà il dono e la sua complessità. Si guarderà al dono della terra e della bellezza, dell’intelligenza e dell’estro, dell’ospitalità e del soccorso e si proporrà una riflessione sulla sua ambiguità e sul suo misterioso circuito. Il dono, inteso come gesto di generosità e di gratuità crea inevitabilmente nuovi e profondi legami sociali simbolici e relazionali fra chi dona e chi riceve. Un  contratto sacro a dir poco speciale si stabilisce fra il benefattore e il beneficiario, caratterizzato da tre momenti cruciali: il dare, il ricevere e il restituire. Il dono è come se “obbligasse” alla reciprocità e alla simmetria. L’atto di donare determina, di fatto, una svolta nella relazione con l’Altro: si passa da un’iniziale gratuità a una conseguente reciprocità. Il dono rivela, in questo modo, un’essenziale duplicità e ambivalenza. Sarà possibile restituire al dono la sua innocenza? L’evento, affinché rimanga gratuito, anonimo e incondizionato, dovrà superare il limite del possibile.

torna su