AIDO Regionale Friuli Venezia Giulia

www.aido.it/pordenone__regionale_
« indietro

Ewandro (Udinese calcio) alla giornata nazionale dell'AIDO

02/10/2017

Ospite d’eccezione alla giornata nazionale dell’AIDO, associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule, svoltasi in oltre 1500 piazze in tutta Italia e, in provincia di Udine, a Malborghetto Valbruna, Latisana e Cividale del Friuli. Nella cittadina montana dell’Alto Friuli il giocatore brasiliano dell’Udinese, Ewandro, ha aderito all’appello dei dirigenti dell’AIDO, Fiorella Bernabei, Daniele Damele e Lucio Marsonet e, in una sua giornata libera, ha partecipato, con la famiglia, alle premiazioni della seconda marcia internazionale “4 passi in Val Saisera nel cuore delle Alpi Giulie” patrocinata dall’AIDO, svoltasi proprio in occasione della giornata nazionale dell’AIDO, ma promossa da Pro Loco Il Tiglio Valcanale, Gruppo marciatori Aquile bianconere di San Daniele del Friuli, Comune e Gruppo alpini di Malborghetto Valbruna.

L’occasione è stata valida per consegnare una targa a Ewandro a nome di AIDO, Friul Tomorrow ed Euretica quale “testimonial etico dello sport”. I volontari AIDO, in particolare, hanno posto in risalto come “Ewandro non ha mai polemizzato né reclamato un posto in squadra, si sta preparando per farsi trovare pronto al momento giusto e opportuno agli ordini del mister Gigi Delneri, dello staff e della società proprio come un donatore, evidenziando grande etica e forti valori”. Presente all’evento anche il sindaco di Malborghetto Valbruna Boris Preschern.

A Latisana, invece, protagoniste sono state le piante dell’anthurium con i dirigenti Salvatore Saccoia, Nevio Altan, Mario Ambrosio, Giuseppe Sclosa, Francesca Perosa, Giulietta Cusin, Gelindo Bosco e altri mentre a Cividale Francesco Bortone ha distribuito gadget e materiale informativo grazie all’associazione AlternattivA.

torna su