AIDO Provinciale Monza e della Brianza

www.aido.it/monza___brianza
« indietro

Donazioni di Organi all’A.S.S.T. San Gerardo di Monza nel 2017

05/02/2018

Dai dati pubblicati dal C.N.T (Consulta Nazionale Trapianti) risulta che le liste d’attesa per i trapianti in Italia sono nuovamente in aumento: erano 8.743 pazienti al 31 dicembre del 2017, sono diventati 9.068 al 21 gennaio del 2018 (ultimo dato disponibile); mentre i trapianti eseguiti nel 2017 sono stati 3.921 quindi, benché in aumento rispetto agli anni precedenti (3.694 dato C.N.T del 2016 ), non ancora sufficienti a soddisfare le attese degli ammalati in lista d’attesa per un trapianto.

Per la Lombardia i dati del N.I.T.p. (North Italia Trasplant program) ci dicono che si passa dai 205 donatori utilizzati nell’intero 2016 ai 225 al 6 dicembre 2017 (ultimo dato N.I.T.p. disponibile), con un numero di trapianti che, anch’esso nello stesso periodo, passa dai 626 ai 697. Certo un risultato eccellente.

Ancora una volta si distingue fra gli Ospedali lombardi.per l’attività di reperimento degli organi l’A.O. San Gerardo di Monza come numero di donazioni; con i dati del N.I.T.p. al 30 novembre 2017 (ultimo dato disponibile) i donatori sono 21 segnalati, di cui 12 utilizzati.

Se inseriamo anche 1 donatore segnalato ed utilizzato dell’A.O. di Vimercate, mentre non possiamo dire la stessa cosa per l’A.O. di Desio, per il 2017 con i 13 donatori utilizzati della nostra Provincia i cittadini di Monza e della Brianza hanno permesso una quarantina di trapianti, dando un bell’esempio di solidarietà umana e di coscienza civica e salvando così la vita ad altrettanti ammalati in lista d’attesa.

A tal proposito la sig.ra Enrica Colzani, Presidente della Sezione A.I.D.O. di Monza e della Brianza si dice molto soddisfatta della collaborazione esistente da anni fra nostra Associazione e le A.S.S.T. di Monza-Desio e di Vimercate, la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Milano-Bicocca di Monza, l’A.T.S. di Monza Brianza e Lecco, gli Ordini professionali dei Medici di Medicina Generale e degli Infermieri del nostro territorio e le Amministrazioni Comunali di Monza e della Brianza.

Questa sinergia ha portato agli splendidi esempi di solidarietà umana che si nascondono dietro i freddi numeri delle statistiche, ma che sono il cuore vivo e pulsante della generosità e dell’altruismo della gente della nostra Provincia.

Ufficio Stampa A.I.D.O. Sezione Provinciale M.& B.

torna su