AIDO Provinciale Monza e della Brianza

www.aido.it/monza___brianza
« indietro

L’A.I.D.O. Provinciale di Monza e Brianza incontra gli studenti

12/02/2018

Anche quest’anno sono numerosi gli incontri dei nostri volontari Relatori con gli studenti delle Scuole Medie Superiori ed inferiori della nostra provincia; incontri che vengono pianificati ancora prima dell’inizio dell’anno scolastico dai Volontari della Segreteria Operativa ed ottenuti dai Referenti di Area della Sezione Provinciale attraverso incontri preparatori con i Dirigenti scolastici ed i Referenti alla Salute dei singoli Istituti.

Ad oggi sono già stati incontrati in 73 incontri ben 3.017 studenti, 1.210 delle Scuole Medie e 1.620 delle Superiori, in prevalenza ragazze (1.620) che non ragazzi (1.357), di 34 Istituti differenti, di cui 16 Onnicomprensivi e 18 Superiori di una ventina di Comuni della nostra Provincia. Prevediamo per la fine dell’anno scolastico di aver incontrato circa 5.000 studenti in totale di una settantina di Istituti fra Onnicomprensivi e Superiori.

Lunedì 5 febbraio l’incontro è stato all’Istituto Vanoni di Vimercate: i nostri volontari Lucio D’Atri e Fausto Scaccabarozzi hanno incontrato otto classi, in totale 152 studenti, in due incontri di due ore con quattro classi per volta, 75 studenti e 77 studentesse con nove professori che hanno partecipato, cinque alle prime due ore e quattro alle successive due, in pratica dalle 9,00 di mattina alle 13,00.

Dopo aver consegnato del materiale divulgativo sui trapianti e dei moduli d’indagine agli studenti è stata effettuata la proiezione di un breve filmato “Il Valore della Donazione”; successivamente gli studenti hanno cominciato a fare domande su ciò che avevano visto. A tutte hanno risposto i due Relatori ed al termine, dopo aver ritirato  i moduli d’indagine compilati, hanno anche ricevuto alcune iscrizioni all’Associazione debitamente sottoscritte.

Un ringraziamento va alla Direzione  dell’Istituto, alla Referente alla Salute prof.ssa Rosangela Fiori ed agli altri insegnanti sensibili che hanno partecipato agli incontri.

Ufficio Stampa A.I.D.O. Sezione Provinciale M.& B.

torna su