AIDO Provinciale Vibo Valentia

www.aido.it/vibo_valentia
« indietro

Progetto “Una Vita tante Vite, la scelta di donarsi dopo la propria Vita” 2018- Briatico

30/04/2018

Istituto Capialbi - Vibo Valentia
Il 9 gennaio 2018 si è svolto l’incontro del Gruppo AIDO “Tania Conocchiella” con i giovani studenti del Liceo Statale Capialbi di Vibo Valentia. Il nostro ringraziamento agli studenti che hanno organizzato l'evento, al sig. Preside dell'Istituto, agli insegnati e agli oltre 150 studenti, dei vari corsi del liceo, che hanno ascoltato con attenzione e partecipazione, all'amica Rossella Iannelli per la sua commovente testimonianza di ricevente, al Direttore e ai ragazzi del CSV di Vibo.

Istituto Comprensivo Zambrone - Briatico
Il 18 aprile, presso il Centro sociale di Zambrone, in occasione della giornata di informazione e sensibilizzazione dei ragazzi della terza, quarta e quinta scuola elementare e delle classi delle medie, 130 ragazzi attenti, curiosi e molto interessati al tema della donazione di organi, tessuti e cellule hanno animato il dibattito con domande puntuali e precise, dopo aver visto il cartoon "Salvo e Gaia", il cortometraggio "E la vita continua" ed altri filmati. Un caloroso ringraziamento alla Dirigente, ai docenti e al Sindaco che hanno permesso di realizzare questo magnifico incontro sulla donazione e la solidarietà anche a Zambrone.

Istituto Comprensivo Briatico
Il 20 aprile il Gruppo Comunale Aido di Briatico ha incontrato le classi terze, quarte e quinte della scuola elementare e le prime, seconde e terze della media dell'Istituto Comprensivo Briatico. Che sensazioni e che ricordi nei luoghi dove Tania ha studiato. Mentre il proiettore andava, il pensiero tornava indietro a quando Tania insieme al fratello gemello Ivan erano tra i banchi gioiosi e gai con un ottimo rapporto con il loro docenti. Ai filmati ha fatto seguito una marea di domande da parte degli scolari (70) e degli studenti (80) presenti. Un ragazzo chiede se un uomo di colore nero può essere un donatore? La domanda coglie di sorpresa, ma la risposta affermativa è supportata con l'esempio che sotto il colore superficiale della cute, bianca, rossa, gialla, nera o olivastra tutti gli organi sono di ugual colore e quindi il colore non è un ostacolo alla donazione o ricezione. Tante altre domande, tanta voglia di sapere, tanta solidarietà e il desiderio di diventare, da adulti, potenziali donatori. Un ringraziamento particolare alla Dirigente, ai suoi collaboratori, ai docenti e al personale ATA che ci hanno aiutato a realizzare questi meravigliosi incontri. L'informazione e la sensibilizzazione alla donazione in questa nostra regione ancora ultima hanno bisogno di un confronto continuo! Grazie ai ragazzi attenti, ordinati e curiosi.

Daffinà e San Giovanni di Zambrone
Le scuole elementari di Daffinà e San Giovanni Zambrone hanno accolto il 27 aprile scorso l’Aido in modo caloroso e con grande attenzione: la sensibilizzazione e l'informazione sulla donazione e il trapianto di organi raggiungono così anche i piccoli centri. Un sentito grazie agli insegnanti, ai collaboratori e ai ragazzi che hanno gratificato i volontari Aido di una partecipazione attenta, intelligente e curiosa. La stanchezza, lo stress per le emozioni dei ricordi di Tania e la scelta di un linguaggio adeguato e idoneo alla giovane età, spariscono con la serenità di aver contribuito, ancora una volta, a divulgare il valore e il bisogno delle donazioni in Calabria.

L'informazione e la sensibilizzazione dell’continuano!

torna su