AIDO Regionale Veneto

www.aido.it/mestre___regionale_veneto
« indietro

Rugby Mirano 1957 A.S.D.: la prima squadra incontra Aido

19/02/2019

In ogni società sportiva la Prima Squadra è un valore aggiunto: non è “solo” la squadra che gioca nella massima categoria ma spesso diviene il simbolo della società, un’entità a cui guardare, un esempio per le categorie minori.

Vi è quindi una grande responsabilità in mano ai giocatori che fanno parte della rosa della Prima Squadra, un coinvolgimento che va ben oltre la “semplice” presenza in campo e che spiega quanto sia frequente trovare giocatori ed ex giocatori che, smessa la maglia da gioco, si prestano a ricoprire altri ruoli nel Club, sia in ambito manageriale, sia in quello gestionale, spesso proprio a contatto delle categorie più giovani come accompagnatori ed educatori.

È un aspetto sul quale Rugby Mirano punta moltissimo ed in questo contesto rientra l’iniziativa che avrà luogo martedì prossimo 19 febbraio alle 20.00 in Club House, dove i ragazzi della Prima Squadra incontreranno i massimi rappresentanti di AIDO, con la Presidentessa Nazionale Flavia Petrin, per una serata che porterà i nostri atleti a conoscere  l’attività di AIDO e l’attuale situazione in tema di donazioni.

Un incontro che AIDO in un proprio comunicato ha sintetizzato cosi: “AIDO – Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule – da 46 anni è impegnata per informare correttamente i cittadini maggiorenni al fine di poter fare una scelta consapevole in tema di donazione di organi e tessuti post mortem. All’interno delle attività è stato organizzato un incontro il giorno 19 febbraio alle ore 20.00 voluto dai ragazzi della prima squadra di Rugby Mirano. Sarà presente la Presidente di AIDO Mirano e Presidente AIDO Nazionale insieme a Fausta Tocchio e Federica Dal Compare che porteranno la loro testimonianza.”

Inutile precisare che, data l’importanza del tema trattato, l’incontro è aperto a tutti e vi aspettiamo numerosi.

(Simone Borina, Ufficio Stampa Rugby Mirano)

torna su