AIDO Provinciale Asti

www.aido.it/canelli__at_
« indietro

“BICICLETTATA AL MARE” - AIDO

03/06/2019
“BICICLETTATA AL MARE” - AIDO

Visto il grande successo dell’anno scorso e le numerose richieste da parte di ciclisti e semplici appassionati, l’AIDO Sezione Provinciale di Asti ha organizzato per domenica 2 giugno la consueta “Biciclettata al mare” tra San Lorenzo e Sanremo sulla pista ciclabile “Riviera dei fiori”.

Una giornata di inizio estate particolarmente calda e soleggiata ha fatto da cornice ad una piacevole consuetudine che, da ormai 5 anni, richiama e appaga ciclisti esperti e turisti meno allenati.

La pista “Riviera dei fiori” è affacciata su un panorama mozzafiato, unico in Italia, con il mare da una parte e la natura incontaminata dall’altra. È un percorso facile, pianeggiante e molto suggestivo realizzato pochi anni fa, riqualificando il tracciato costiero della vecchia ferrovia a binario unico Genova-Ventimiglia.

Il ciclismo è uno sport aperto a tutti e consigliato ad ogni età in cui non serve una preparazione atletica particolare. Inoltre, andare in bicicletta per più di mezz’ora rilascia nel flusso sanguigno le endorfine, dette anche “ormoni della felicità”, che diffondono senso di benessere e gratificazione.

Per questo, per il quinto anno consecutivo, Aido-Sezione Provinciale di Asti ha dedicato questa giornata alla salute e al divertimento: all’arrivo a San Lorenzo al Mare il gruppo ha noleggiato le biciclette e ha raggiunto, ognuno secondo la propria velocità e la propria resistenza, Sanremo attraverso la pista ciclabile “Riviera dei Fiori”.

Un particolare ringraziamento ai volontari Aido che si sono prodigati per la buona riuscita della gita e hanno distribuito materiale divulgativo e gadget fornendo informazioni riguardo la donazione di organi a tutti i partecipanti, al CSV di Asti ed Alessandria per il supporto all’organizzazione, “Radio Franco” di Franco Murittu per la gestione delle prenotazioni e al club Auto Moto d'Epoca di Canelli con il Presidente Remo Penego che, fin dalla prima edizione, gestisce nel migliore dei modi l'organizzazione in loco e l’affitto delle biciclette.

La giornata si è conclusa con una graditissima merenda offerta dal club Auto Moto d'Epoca di Canelli che ha ristorato i ciclisti dopo ben 24 km di percorso.

torna su