AIDO Provinciale Monza e della Brianza

www.aido.it/monza___brianza
« indietro

A.I.D.O. sempre in sella. Maglia Bianca al Giro d’Italia U23

30/09/2020
A.I.D.O. sempre in sella. Maglia Bianca al Giro d’Italia U23

Anche per A.I.D.O. che, dopo i mesi del lockdown, sceglie di ripartire dai giovani con un grande progetto sportivo: Il Giro d’Italia Under 23, prestigiosa corsa di ciclismo a tappe, riservata a dilettanti under 23, è iniziata la fase 2 post-Covid.

Fortemente voluto dagli organizzatori per sostenere il territorio e aiutare il Paese ad uscire dal buio della paura, il Giro si è ufficialmente aperto sabato 29 Agosto con la tappa Urbino-Urbino, per concludersi sabato 5 Settembre ad Aprica, dopo 8 avvincenti tappe attraverso Marche, Emilia-Romagna, Veneto e Lombardia.

Per l’Associazione Italiana per la Donazione di Organi, tessuti e cellule è stata un’importante occasione che ha permesso di diffondere la cultura del dono, un avvenimento di così grande interesse al punto che la Presidente Nazionale, Flavia Petrin, ha introdotto e sponsorizzato la Maglia Bianca A.I.D.O., un riconoscimento speciale riservato ai leader della classifica Giovani.

Durante ogni tappa, prima dell’arrivo degli atleti alcuni trapiantati hanno percorso in bicicletta gli ultimi chilometri tagliando il traguardo in volata a testimonianza del loro ritorno alla vita. 

10.000 i volontari italiani, coordinati da referenti regionali e locali, nei luoghi di partenza e di arrivo del Giro; grazie alla loro opera e alla disponibilità sempre garantita si è potuto dare il via a questo straordinario evento settembrino; un mese tutto all’insegna A.I.D.O. che si concluderà con la “Giornata del SI”, Giornata Nazionale A.I.D.O. 2020.

L'attività A.I.D.O. è ripartita grazie all’impegno di tutti noi”, ha confermato Flavia Petrin, invitando la popolazione a promuovere e condividere l’evento.

Tra fughe, cadute, volate, sconfitte e vittorie, il Giro si è concluso nel migliore dei modi, con l’entusiasmo dei giovani protagonisti mischiato a quello di organizzatori, volontari e spettatori. Un Giro memorabile in un anno da reinventare.

Ufficio Stampa A.I.D.O. Sezione Provinciale M.& B.        

torna su