AIDO Regionale Emilia-Romagna

www.aido.it/bologna__regionale_
« indietro

IN GARA PER LA VITA: 1° RALLY DEI COLLI BOLOGNESI

28/07/2012
È l’evento più importante fra quelli che partecipano al trofeo “In gara per la vita”, il progetto inserito nella campagna di informazione regionale sulla donazione di organi, tessuti e cellule – coordinata dalla Commissione Tecnica Regionale “Una scelta consapevole” – per valorizzare in modo organico la collaborazione sempre più ampia da parte dello sport dilettantistico. Previsto originariamente per il 26 e 27 maggio, e rimandato per difficoltà burocratiche e logistiche, il debutto di questa attesa competizione avverrà il 28 e 29 luglio. Inoltre, se prima si arrivava anche nel modenese, l’evento di fine luglio invece si svolgerà interamente nella provincia di Bologna. Da mesi il Comitato organizzatore “Trofeo Maremma” sta lavorando all’allestimento di questa gara, di cui Casalecchio di Reno sarà il cuore pulsante, in quanto ospiterà sia la partenza che l’arrivo (in piazza del Popolo) oltre che il “Villaggio Rally” (previsto all’Unipol Arena) e le verifiche tecniche (presso lo Shopville “Gran Reno”-Euromercato) e sportive (sempre all’Unipol Arena); all’Unipol Arena avranno poi luogo i riordinamenti ed i Service Area del rally, e sempre nel territorio di Casalecchio di Reno si avranno ben tre Prove Speciali, ad iniziare dal prologo spettacolo nella serata del 28 luglio, oltre ad altre due P. S. in linea, ed anche il riordinamento notturno tra il sabato e la domenica. È un rally, il “Colli Bolognesi”, che vuole abbracciare un intero territorio e di esso diventare ideale veicolo di immagine per incentivare il turismo, sfruttando in pieno il forte contributo della componente emozionale dell’evento. Per questo, oltre alla notevole collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Casalecchio di Reno, si è instaurato un fattivo rapporto di collaborazione e stima anche con i Comuni di Sasso Marconi – interessato dalla Prova Speciale “Marconi” – Marzabotto, Savigno e Monte San Pietro – interessati dalla Prova “Maraton” – e Castello di Serravalle – interessato, come Monte San Pietro, dalla Prova “La Corta” – decisamente entusiasti di avere nei loro territori un evento di carattere nazionale, che vuole crescere insieme ad essi e porsi obiettivi importanti già dall’anno prossimo: infatti, è stata chiesta l’ispezione federale per poter entrare nel 2013 nel Challenge di Rally nazionali di IV e V zona. La proposta del “Colli Bolognesi” è sicuramente di livello elevato: nove Prove Speciali (quattro da ripetere due volte, oltre alla prova di apertura) su percorsi che non hanno mai visto prima le ruote di una vettura da competizione. Il tracciato di gara è il frutto di una lunga serie di ricognizioni su una vasta area da parte dell’organizzazione insieme ad esperti del settore; quindi si tratta di una sfida completamente nuova, che certamente incuriosirà molti piloti ed addetti ai lavori, ed è in grado di soddisfare le esigenze dei rallies moderni. Ma non solo: questo evento sostiene una causa che travalica certamente la pur grande qualità sportiva che lo caratterizza, poiché vuole richiamare l’attenzione sull’immenso valore della donazione di organi tessuti e cellule, e, chissà, indurre qualcuno ad effettuare lì stesso la propria ‘scelta consapevole’. Quindi, è quasi superfluo aggiungere che AIDO tiferà senza ritegno per l’equipaggio Massimo PALMIERI-Yasmine VELLUTINI, che con la loro auto da anni portano questo messaggio nel mondo del rally. La gara inizierà sabato 28 luglio alle ore 21:31 da piazza del Popolo a Casalecchio di Reno, e terminerà nello stesso luogo alle 17:31 di domenica 29 luglio. Nell’immagine trovate il programma completo, comprese le interessanti fasi antegara, e nel sito internet dell’organizzazione - www.trofeomaremma.com - tutte le informazioni anche di carattere tecnico. Per domenica 29 luglio è in calendario anche il trofeo “TOP PARK HOTEL” di Pianoro, seconda prova della serie di tre cicloraduni di medio-fondo in programma nel territorio bolognese, il cui ultimo appuntamento è fissato alla fine di settembre. Questa ‘tappa’ intermedia è promossa dall’ATCOM (Associazione Trapiantati di Cuore Ospedale Maggiore), sotto l’egida della Commissione Tecnica Regionale “Una scelta consapevole”, ed è valida per l’assegnazione del trofeo “In gara per la vita” per il settore ciclismo. Il programma completo del TRITTICO è nell’allegato a margine.
torna su