AIDO Provinciale Imperia

www.aido.it/imperia
« indietro

L'Aido ringrazia un commerciante benefattore imperiese per i capi di vestiario donati.

25/12/2012
L'Aido ha contattato il centro Caritas, il Comitato di Solidarietà Internazionale del Ponente ligure e la Parrocchia di San Bartolomeo Apostolo, di Imperia e San Bartolomeo al Mare, al fine di distribuire e soddisfare quanto avuto in regalo L’Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule di Imperia ha ricevuto in dono, dopo aver sbrigato le pratiche amministrative, un quantitativo di vestiario da un commerciante “benefattore” imperiese, che ha dimostrato alto senso civico, carità e amore verso il prossimo. La Sezione AIDO di Imperia, da poco ricostituitasi, opera come attività nel settore socio-sanitario e ha l’esclusivo perseguimento di solidarietà sociale, collaborando con altre associazioni di volontariato, non ha esitato ad acquisire l’abbigliamento avuto in dono. Il Presidente Dr. Bruno Battistin coadiuvato dal segretario provinciale Corrado Militenda e da altri colleghi della Sezione, nella vigilia del Santo Natale, hanno provveduto a contattare il centro Caritas, il Comitato di Solidarietà Internazionale del Ponente ligure e la Parrocchia di San Bartolomeo Apostolo, di Imperia e San Bartolomeo al Mare, attivamente impegnati, al fine di distribuire e soddisfare quanto avuto in regalo. Agli operatori dell’AIDO, tutti volontari, sono stati rivolti manifestazioni di solidarietà e vicinanza, alla consegna dei pacchi dono. "Un’ esperienza che può essere ripetuta" - sostiene Corrado Militenda - "aiutare il prossimo o chi ne ha bisogno, e un obbligo morale e chi appartiene ad Associazioni di volontariato lo sa benissimo". Un particolare ringraziamento al commerciante, dall’AIDO di Imperia, per la solidarietà dimostrata. (Riviera24.it, Remo Calì)
torna su