AIDO Regionale Emilia-Romagna

www.aido.it/bologna__regionale_
« indietro

BOLOGNA E LA SUA PROVINCIA FESTEGGIANO IL VOLONTARIATO E L’ASSOCIAZIONISMO CON “VOLONTASSOCIATE”.

22/09/2013
È iniziata con la festa di Pianoro dello scorso 7 settembre, l’edizione 2013 di “Volontassociate”, la tradizionale festa del volontariato e dell’associazionismo bolognese che per il nono anno consecutivo propone un palinsesto ricco di eventi, in cui il mondo del non profit incontra la cittadinanza per costruire insieme una comunità unita e solidale. Come sottolinea il portale www.bandieragialla.it – da cui è liberamente tratto questo articolo – la manifestazione è promossa da Provincia di Bologna-Ufficio Terzo Settore, Comuni dei Distretti di Casalecchio di Reno, Imola, Pianura Est, Pianura Ovest, Porretta Terme, S.Lazzaro di Savena, Comune di Bologna, Associazioni di Promozione Sociale e Organizzazioni di Volontariato della provincia di Bologna – c’è anche AIDO, ovviamente – VOLABO-Centro Servizi per il Volontariato della provincia di Bologna. Dopo la ‘anteprima’ di maggio nei Comuni di Castenaso e Granarolo, nei weekend fino al 27 ottobre saranno in programma numerosi altri appuntamenti su tutto il territorio provinciale, che porteranno le associazioni locali nei parchi, nelle piazze e nelle vie. Ogni evento sarà un’occasione per conoscere da vicino il non profit e chi lo anima; i cittadini potranno vivere i luoghi di sempre in modo diverso, scoprendo le tante attività che i volontari propongono: passeggiare per gli stand, incontrare amici, conoscere gente nuova, giocare, partecipare a laboratori, assistere a spettacoli ed esibizioni sportive, saranno solo alcune delle tappe di un percorso che accompagnerà i cittadini a scoprire e comprendere quello che ogni giorno le associazioni donano alla collettività per realizzare il bene comune. Il programma dettagliato si trova nel sito dedicato www.volontassociate.it (raggiungibile anche tramite il link qui sotto). In particolare ogni festa è unica perché rivela l’identità del territorio e della sua comunità: nasce dalle idee di persone che ascoltano la realtà, ne leggono i bisogni e li traducono quotidianamente in azione e relazione con gli altri e per gli altri. È espressione di una cittadinanza attiva sempre più consapevole e propositiva, che dialoga con gli attori sociali, raccoglie vecchie e nuove sfide trasformandole in progetti, e si mette in prima linea per lo sviluppo di una società accogliente. Evento principe del ricco calendario in programma sarà la tappa a BOLOGNA, che si terrà ai Giardini Margherita dalle 10.30 alle 18.30 del 22 SETTEMBRE. La manifestazione coinvolgerà circa 150 associazioni di Bologna e provincia, e vedrà le più svariate attività culturali e sociali che le tante realtà presenti portano avanti sul territorio bolognese.
torna su