AIDO Provinciale Imperia

www.aido.it/imperia
« indietro

IL VALORE DELLA DONAZIONE: LA VITA.

05/10/2013
Il 5 e il 6 ottobre, con l'adesione del Presidente della Repubblica e patrocinata dall’ ASL1 Imperiese, ricorre la Giornata Nazionale della Donazione degli Organi ed anche nelle piazze di Imperia, Sanremo, Bordighera, Vallecrosia e Ventimiglia come in tante piazze d’Italia saranno presenti i volontari AIDO, per divulgare ed informare le persone sulla donazione degli organi, distribuendo a fronte di un’offerta una pianta di anthurium. I banchetti saranno presenti a Oneglia, nella zona di Piazza Dante a Porto Maurizio Via Cascione angolo Via XX Settembre, a Sanremo (IM) in Piazza Colombo, a Bordighera (IM) davanti al Palazzo del Parco, a Vallecrosia (IM) a Solettone Sud e Ventimiglia (IM) in Via Cavour davanti la chiesa di Sant’Agostino. L’Associazione è da sempre impegnata nella sua attività primaria di diffusione e sensibilizzazione in materia di donazione degli organi ma, opera anche nel perseguimento della solidarietà sociale, collaborando con altre associazioni di volontariato, contribuendo grazie all’aiuto di persone e aziende a soddisfare i bisogni delle fasce più deboli che si presentano presso Enti Ecclesiastici e Centri Caritas. Le offerte ricevute, saranno finalizzate per campagne di sensibilizzazione e per la ricerca sui trapianti. L’AIDO dispone di un sito nazionale consultabile da tutti www.aido.it, la Sezione Provinciale di una e-mail imperia.provincia@aido.it, per chiunque volesse chiedere notizie o avere un incontro col personale nell’ufficio, in orari previamente concordati, sito in Viale Matteotti n. 90 presso l’ASL n.1 di Imperia, a fianco la radiologia. Ad oggi ci sono in Italia 9048 persone tra uomini donne e bambini in attesa di trapianto e, dall’inizio dell’anno ad oggi 1611 trapianti d’organo si sono conclusi positivamente. Nella Sezione Provinciale Imperiese sono stati iscritti, da gennaio ad oggi, 50 nuovi donatori d’organi. Quest’anno AIDO festeggia i 40 anni di attività, di passioni e di entusiasmo, in cui si sono intrecciate esistenze di soci, volontari, operatori sanitari e famiglie di donatori, quest’ultimi, hanno permesso che la fine di una vita diventasse la rinascita di un’altra. Ricorda un donatore moltiplica La Vita. Diventa anche Tu donatore, noi ti aspettiamo.
torna su