AIDO Provinciale Bari

www.aido.it/bari
« indietro

Giornate Nazionali Della Donazione e Trapianto Di Organi

30/05/2010
Giornate Nazionali Della Donazione e Trapianto Di Organi 30 Maggio e 2 Giugno 2010 In occasione delle Giornate Nazionali Della Donazione e Trapianto di Organi, a margine indicate, l'Associazione di Altamura, sarà in Piazza Duomo per sensibilizzare i nostri concittadini, alla cultura della donazione. L’area sarà presidiata da volontari dell’Associazione e saranno rispettati i seguenti orari: PIAZZA DUOMO Domenica 30 Maggio 2010 - dalle ore 9.30 alle 13,00 Mercoledì2 Giugno 2010 - dalle ore 9.30 alle 13,00 STADIO COMUNALE Via Mura Megalitiche ore 10,00 Mercoledì 2 Giugno 2010 - Festa di Aquiloni La manifestazione, dal titolo ‘LE ALI DELLA SOLIDARIETA’’, prevede la partecipazione di numerosi alunni delle scuole medie di Altamura, che esibiranno gli AQUILONI da loro realizzati. Le Scuole Medie che hanno partecipato all’iniziativa AIDO: “T.Fiore”, “E.Pacelli”, “Padre Pio”, “O.Serena” L‘AIDO ha svolto una preventiva attività informativa nelle scuole e poi con l’aiuto di un aquilonista, ha coinvolto un gruppo di alunni per insegnare loro, come realizzare gli aquiloni. Oltre che essere la Festa della Repubblica, per noi il 2 giugno sarà la Festa degli Aquiloni e della Solidarietà. Tutti i cittadini sono invitati a questa autentica festa, dove poter scoprire le meravigliose creazioni dei nostri ragazzi. Stadio Comunale in Via Mura Megalitiche dalle 10,00 alle ore 12,00. L’inizio della manifestazione è previsto per le ore 10,00 e sino alle ore 12,00, poi i ragazzi si dirigeranno, attraverso Via M. Megalitiche e Viale R. Margherita, verso Corso Federico II, per poi raggiungere Piazza Duomo dov’è allestito il gazebo dell’A.I.D.O., luogo di conclusione della manifestazione. L’A.I.D.O. opera da anni perché i pazienti in attesa di un organo possano beneficiare del più semplice dei diritti: LA VITA. Per questo scopo l’A.I.D.O. lavora quotidianamente al fine di veder crescere e diffondersi la cultura della donazione e della solidarietà.
torna su