AIDO Provinciale Imperia

www.aido.it/imperia
« indietro

L’A.I.D.O. il C.I.S.O.M. e L’A.N.F.I. in soccorso ai bisognosi con i doni pasquali.

28/04/2014
Anche oggi, grazie alla collaborazione dell’Aido, l’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia e il gruppo Imperia/Albenga del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta, rappresentate nell’occasione rispettivamente da Corrado Milintenda, Quintino Loi e da Claudio, delle tre associazioni, sono riusciti a reperire presso un’importante azienda locale e da comuni cittadini, alimenti e generi di prima necessità e a consegnarli presso la parrocchia N.S. Mercede dei frati Francescani della città di Sanremo e presso la parrocchia N.S. Assunta Cattedrale di Ventimiglia, che quotidianamente sono impegnati ad assicurare aiuto ai cittadini che versano in uno stato di grave bisogno. Le tre Associazioni oltre a svolgere i compiti previsti dai loro Statuti costitutivi si prestano nel loro operato in modo totalmente gratuito e senza alcun riconoscimento. Vi operano uomini e donne che s’impegnano ad aiutare il prossimo e disposti a collaborare insieme per dare un contributo alla società svolgendo attivamente la propria opera di volontariato. Sono Associazioni formate da persone con lo spirito dell’altruismo e della solidarietà rivolte a chi oggi soffre il dramma della povertà. Tutto ciò nasce dalla spontanea volontà di coloro che ne fanno parte. Sono diverse le iniziative che questi volontari, nel tempo trascorso insieme, hanno intrapreso e intendono continuare con lo spirito collaborativo che li lega da un unico filo: l’aiuto per i più deboli e per quelli in difficoltà. Ci si potrebbe chiedere: perché una individuo dovrebbe dedicare parte o tutto del suo tempo libero per queste ammirevoli attività che chiaramente non ha ricompense? Cosa li spinge a essere altruisti? Di sicuro non è niente di magico e la risposta va cercata dentro ognuno di noi, nel nostro animo. Sappiamo che l’Italia sta attraversando un momento faticoso e se il paese ha retto, molto è dovuto alle reti di prossimità, sussidiarietà, ai territori, ma soprattutto all’impegno del volontariato. Il volontariato è una scelta di persone libere che decidono di fare e di attivarsi non solo per rispondere ai bisogni, ma per una responsabilità propria. Il volontariato sta dando una risposta concreta a una società che cambia, contribuisce a garantire la coesione sociale ed è fattore di crescita del paese come rilevano l’aumento del numero dei volontari negli ultimi anni; è frutto della responsabilità diffusa e dell’impegno verso tutti per il bene comune. La collaborazione tra aziende locali e le tre Associazioni, rappresentate nel territorio dal presidente dell’Aido Dr. Bruno Battistin, dal presidente dell’Anfi Elvio Simondo e dal capo gruppo Cisom Giampaolo Usanna è ormai attiva da tempo e continua ad esprimere sinergie di forze in grado di formulare progetti di collaborazione per rispondere a quella domanda di assistenza che richiede l’utenza, con particolare attenzione alle fasce più deboli. Gli stessi, nell’esprimere la grande soddisfazione per l’attività svolta dai propri volontari hanno ancora una volta ringraziato le aziende locali, il concessionario di automobili per la loro disponibilità alle iniziative di sostegno per i più bisognosi, certi di rappresentare un esempio che potrà essere seguito da molti altri cittadini.
torna su