AIDO Regionale Emilia-Romagna

www.aido.it/bologna__regionale_
« indietro

I ‘QUASI MATURI’ E IL CONCETTO DI DONO

25/06/2014
Quest’anno gli studenti che affrontano l’esame di maturità, per la prima volta – a quanto è dato ricordare – nelle tracce fra cui scegliere per la prova scritta di italiano, ne hanno trovato una sul dono (tipologia b, saggio breve o articolo): un segnale incoraggiante, ci sembra. Numerose e qualificate le citazioni offerte per stimolare la riflessione; e certo sarebbe stata utile anche quella che proponiamo qui a fianco. L’autore è Gibran Khalil Gibran – poeta, pittore e filosofo libanese, vissuto a cavallo fra il XIX ed il XX secolo – la cui opera più nota è “Il Profeta”, un volume composto di 26 saggi poetici pubblicato nel 1923 e tradotto in più di 20 lingue. Il testo che leggete nell’allegato invece sarebbe stato comunque da evitare, perché non è uno stimolo, quanto piuttosto un ampio, approfondito, articolato svolgimento del tema. È l’elaborato redatto alcuni anni fa da Ermanno Mazza – docente di materie pedagogiche all’Università degli Studi di Parma, Facoltà di Lettere e Filosofia, che dal 1995 si occupa di formazione associativa a livello regionale e locale – per il sito off-line “Giovani Ambasciatori del Dono”, nell’ambito dell’omonimo progetto interassociativo regionale sostenuto da “Forum Solidarietà”. Crediamo che non sia una perdita di tempo fermarsi a riflettere sulle implicazioni culturali della decisione di donarsi, anche per chi abbia già fatto questa scelta … quindi, buona lettura!
torna su